MONTARE Audio PAL su Video NTSC

 

Sommario della guida

Premessa
Capitolo 1 - Estrazione VOB PAL con audio italiano
Capitolo 2 - Estrazione VOB NTSC solo video
Capitolo 3 - Elaborazione con VirtualDubMod (per convertire in AVI)
Capitolo 4 - Risincronizzazione con video PAL e NTSC
Capitolo 5 - Estrazione traccia audio e montaggio su video NTSC
Capitolo 6 - Consigli pratici

 

Premessa

Questa guida nasce dall'esigenza di unire una traccia audio (nel nostro caso italiana) su un video in formato NTSC (da 29.97 fps o 23.976 fps). Il problema mi si è presentato quando, avendo acquistato dei dvd di anime giapponesi, mi è venuta la brillante idea di avventurarmi in questo lavoro.

Seguire tutta la procedura solo se si parte da NTSC a 30/29.97 fps. Se invece si parte già con un framerate di 23.976 guardare oltre nella guida.

E' una guida PRATICA: non necessita di particolari conoscenza tecniche quali frameserving o altro ma soltanto di un pò di pazienza. Una volta capitala fila via liscia come l'olio.

Precisazione: è bene subito chiarire che una traccia audio proveniente da un PAL a 25 fps, sarebbe impossibile da unire su un video NTSC a 30 fps. Nel nostro caso, inceve, andiamo ad unirla ad un file che porteremo a 23.976 fps; ciò significa che, se il vostro file italiano e quello giapponese avessero esattamente la stessa durata ( in tempo, non in frames ovvio), si potrebbe tranquillamente estrarre la traccia audio e sovrapporla. Il problema è che, MAI l'originale giapponese (o statunitense...) ha la stessa durata: nel processo di conversione, vengono sempre aggiunti o più spesso eliminati frames; il lavoro sarà proprio quello di sincronizzare le nostre tracce.

Ciò che fin da subito avevo notato, su molti lavori fatti da altri, è che convertendo da NTSC a PAL (quindi portando il frame rate a 25 fps), il risultato era un video estremamente scattoso: molto fastidioso.

Con il sistema qui di seguito illustrato, arriveremo ad ottenere files Divx perfettamente fluidi a 23.976 di fps, quindi assolutamente leggibili su pc e su lettori divx stand alone.

Se poi, scopo del vostro lavoro è riversare il frutto della vostra fatica in un DVD Video, a questo punto la scelta che dovete fare è tra due opzioni: o fare il classico dvd PAL a 25 fps (ma come ho accennato lo trovo estremamente brutto da vedere), oppure scegliere di fare un dvd NTSC a 23.976 . Questa seconda è l'opzione da me preferita: il risultato finale è infatti molto superiore.

N.b. Ripeto che comunque se il fine è ottenere un divx la procedura è perfetta.

Lo scopo della prima fase del lavoro è di ottenere 3 files sul nostro computer : uno a 23.976, uno a 25, un .Vob con audio e video italiani. Nel prosieguo capiremo perchè...

 

Capitolo 1 - Estrazione VOB PAL con audio italiano

Per prima cosa dobbiamo ovviamente acquisire i files sul nostro computer: per fare questo utilizzeremo DVD Decrypter.

Con Dvd Decrypter andiamo in modalità IFO; nella parte Input scegliamo la traccia che intendiamo acquisire, dopodichè nella parte Stream Processing, abilitiamo Enable StreamProcessing; accertiamoci di selezionare sia la casella video che quella audio, dopodichè scegliamo Direct stream copy. Una volta completata l'acquisizione, avremo un file in fomato “.VOB” contenente sia il video che l'audio italiano (file 1 di 3)

 

 

Capitolo 2 - Estrazione VOB NTSC solo video

La procedura è la stessa descritta sopra, con la differenza che dobbiamo accertarci di aver selezionato soltanto la casella corrispondente al video; fatto ciò, scegliere Direct Stream Copy. Otterremo così un file in formato VOB con il solo video tratto da fonte NTSC.

Una volta acquisiti su pc i nostri files, iniziamo l'elaborazione vera e propria.

 

Capitolo 3 - Elaborazione con VirtualDubMod (per convertire in AVI)

Occupiamoci adesso del file VOB contenente il nostro video NTSC: dobbiamo convertirlo in Avi (Divx) per poter procedere con l'elaborazione

  1. Lanciare VirtualDubMod ed aprire il file VOB
  2. In Video, settare come segue: in Compressione , scegliete il codec che preferite e configuratelo al massimo bitrate possibile
  3. IMPORTANTE: andare in “Frame Rate” e scegliere No change, Process all frames, Adaptive (questa è l'impostazione che ci farà ottenere il file a 23.976 fps)
  4. In “Filters”, cliccare su Add e selezionare Deinterlace (lasciandone la configurazione così com'è); potete poi, a vostra scelta, aggiungere ulteriori filtri: io ad esempio di solito uso il Null Transform per tagliare le bande nere dal video; si possono regolare colore, contrasto ecc.
  5. Scegliere sempre in Video Full Processing Mode e e salvare con F7

Al termine della elaborazione (che può essere più o meno lunga), avremo ottenuto un divx muto con un frame rate di 23.976 (file 2 di 3). Questo file è molto importante perchè è quello sul quale monteremo alla fine l'audio italiano.

Prendere ora il file così ottenuto a 23.976 fps ed aprirlo in VirtualDubMod: scegliere Direct Stream Copy. Andare poi in frame rate e scegliere Convert to 25.000 (25.000 è il valore che dovete inserire manualmente) . F7 per salvare così anche il nuovo file a 25 fps (file 3 di 3).

...Ora si comincia a ballare...

Ricapitoliamo: abbiamo ora 3 diversi files, il divx a 23.976 fps muto, il divx a 25 fps muto, il file .VOB con audio e video italiani che abbiamo originariamente acquisito con Dvd Decrypter.

 

Capitolo 4 - Risincronizzazione con video PAL e NTSC

Questo è il capitolo più importante: adesso infatti, ci assicureremo di sincronizzare alla perfezione l'audio italiano con il nostro video a 23.976 fps. Dato però che è impossibile sincronizzare direttamente il file con l'audio con il nostro video ntsc a 23.976 fps, dobbiamo far ricorso al video a 25 fps che abbiamo precedentemente ottenuto.Per capirci, il nostro file a 25 fps e quello VOB con l'audio italiano sono entrambi a 25 fps, per cui tra i due dovrà esserci perfetta corrispondenza di frames; dovremo cioè accertarci che i due files siano sincronizzati dal primo all'ultimo frame. Per far questo, dovremo confrontare i due file ed effettuare tagli o aggiunte di frames ove si renda necessario (cliccare qui per una guida rapidissima all'aggiunta o rimozione di frames con VirtualDubMod).

Lanciamo adesso in contemporanea 3 finestre di VirtualDubMod, nelle quali apriamo rispettivamente il file a 25 fps (PAL), il file .VOB (video+audio PAL) ed il file a 23.976 (video muto NTSC)

N.B. Il nostro file di riferimento è sempre il VOB. Non vanno mai nè tagliati nè aggiunti frames in questo file.

Iniziamo il lavoro:

con la barra di scorrimento di VirtualDubMod posizioniamoci subito sul frame di una delle prime scene del filmato del file VOB (può essere un cambio scena tra la sigla e l'inizio, il frames di passaggio da una scena chiara ad una scura...). Poniamo il caso di aver scelto un cambio immagine al frame 450.

Cerchiamo ora lo stesso esatto cambio immagine nella schermata in cui abbiamo aperto il file a 25 fps.

Supponiamo così, di trovarci subito davanti ad un numero di frames diversi: al 450 del file vob corrisponde il 490 del file a 25 fps. Ci sono 40 frames in più: vanno eliminati; fossero stati 40 frames in meno andavano ovviamente aggiunti. Qui dovete far pratica e cercare di essere il più precisi possibile.

Ora il punto è questo: per ottenere il nostro divx fluidissimo, dobbiamo utilizzare il nostro file a 23.976 fps, perchè è lui quello sul quale monteremo poi l'audio alla fine. Perciò tutte le variazioni di frames che fate per sincronizzare il file a 25 fps, dovete farle anche su quello a 23.975. Il problema è che, se ad esempio tolgo i 40 frames dal file a 25 fps, non posso toglierne 40 anche da quello a 23.976, ma devo adattare il taglio: come?

così, con questa semplice formula:

40 ( i frames da togliere o aggiungere ) moltiplicato 23.976, diviso 25.

Cioè: 40 x 23.976 = 959,04

959,04 diviso 25 = 38,36 frames.

Ai 40 frames tolti o aggiunti nel file a 25 fps , devo togliere o aggiungere 38 frames in quello a 23.976.

Procedete così per tutto il filmato, facendo dei campionamenti in avanti ogni 2/ tremila frames per assicurarvi che siano sempre in sincro: se ad esempio al frame 5.600 siete in sincro, mentre al campionamento successivo a 9.000 non siete in sincro, è ovvio che in quella forbice dovete trovare dove sono stati tolti o aggiunti frames.

Non limitatevi mai ai primi frames, perchè quasi sempre si riscontrano altre incongruenze durante il filmato.

 

Capitolo 5 - Estrazione traccia audio e montaggio su video NTSC

Giunti così alla fine del filmato, potete chiudere la finestra di VirtualDubMod con il file a 25 fps. Selezionate l'intero filmato del file . VOB, andate in Stream, Stream List, Save wav. Avrete così salvato l'audio. Dalla finestra del file a 23.967, selezionate l'intero filmato, scegliete Direct Stream Copy e salvate con F7 ( questo sarà il file definitivo, con le modifiche che avete apportato, ma ancora muto).

Verificate sempre la durata in ore minuti secondi e centesimi sia del file video a 23.976 che di quello . VOB:se avete lavorato bene vedrete che la durata differirà soltanto di qualche centesimo o millesimo di secondo.

A questo punto, sempre con virtualdubmod, aprite il file a 23.976 muto che avete salvato, andate in Stream, Stream List, Add ed aggiungete il file audio . WAV che avete estratto. Cliccate con il destro sulla traccia così importata, scegliete Full Processing Mode e poi andate in Compression. Qui vi suggerisco di utilizzare un classico MP3 ( Mpeg Layer 3 ) a 192, 48.000 stereo. Date l'ok. Andate in video, scegliete Direct Stream Copy, quindi salvate il tutto con F7. Finito.

 

Capitolo 6 - Consigli pratici

Iniziate sempre il lavoro dalla prima scena utile del file VOB con audio italiano: ovviamente per fare un buon lavoro, occorre partire subito in sincro.

Quando dovete rimuovere dei frames nel corso del filmato, fatelo sempre tra un cambio scena e l'altro, togliendo i frames alla scena precedente.

Evitare sempre di aggiungere frames a filmato iniziato: se c'è bisogno di aggiungere frames al nostro file video, questo di regola si fa all'inizio del filmato stesso.

Munitevi di un pomeriggio libero e fate qualche prova con un filmato breve, tipo una sigla o uno spezzone di qualche minuto. Ovviamente più il filmato è lungo, più c'è da lavorare.

Divertitevi!

 

Documento creato da Lovingzoe il 07 gennaio 2005
Adattamento e Suggerimenti di Kaiousama e Babaz