3.1 Cattura con VirtualDub

Dopo aver installato ogni cosa correttamente, devi abilitare il driver di cattura in ordine tale da mostrare a VirtualDub quale sorgente intendi usare. Pertanto, devi aprire l'applicazione TV che viene fornita insieme alla tua scheda. Dopodiché, devi configurare il canale che vuoi utilizzare per la cattura e chiudere di nuovo l'applicazione. Se come suggerito, il sintonizzatore del VCR è stato utilizzato, allora deve restare su on per tutta la durata del processo di cattura (ovviamente).

Ora devi aprire VirtualDub e andare nella modalità Capture Mode:

File -> capture avi

Ora dovresti vedere l'immagine appropriata nel preview:

3.1.1 Configurazione Generale

Dovresti scegliere le seguenti opzioni. Esse non dipendono dal codec che andrai a utilizzare dopo:

Audio -> Compression -> nel dropdown box etichettato 'Name' dovresti scegliere CD-quality.
Nota: Se senti sibili audio o se vuoi catturare vecchi nastri VHS  Mono puoi provare altri formati audio, es: 44.1 khz 16 bit Mono o perfino 32 khz 16 bit Mono, ma non dimenticarti di non usare qualsiasi compressione audio al volo, onde evitare di avere problemi.

Audio -> Volume Meter

Se entrambi il canale sinistro e destro sono mostrati come nell'immagine sotto, hai un suono stereo ed è tutto configurato. Ora devi scegliere il volume desiderato muovendo il cursore della barra scorrevole nell'appropriata posizione (il cursore dovrebbe essere quasi sempre molto a sinistra). Se l'audio è completamente assente, dovresti controllare la configurazione dell'audio per verificare che Line In sia selezionata come sorgente audio..

Video -> Overlay usando i drivers WDM (es: XP), schede basate sul Philips.

Video -> turn off Overlay usando i drivers VFW, con i chips BT8x8. (Se hai problemi di fotogrammi persi puoi anche disattivare il preview)

Capture -> Settings

PAL: Configura il framerate a 25, configura i buffers come mostrato nell'immagine sotto, e spunta "Lock video stream to audio" (NdT. Blocca il flusso video con l'audio, nel caso in cui stai catturando in compatibility mode, altrimenti lascialo non spuntato).

NTSC: Un bug minore è dovuto a VirtualDub che non supporta il framerate di 29.97 nativo NTSC. La cattura avverrà al framerate di 29.971 fps, un framerate che AVI2SVCD rifiuterà di elaborare piuttosto che usarlo. Pertanto il fps DEVE essere configurato a 29.9697 per lavorare con AVI2SVCD.
Di nuovo, quando stai catturando in compatibility mode, spunta "Lock video stream to audio".

Capture -> Timing -> spunta "resample audio data dynamically to match video clock" (NdT. riconverti l'audio dinamicamente per sincronizzarlo con il clock video).

in questo modo eviti la perdita di fotogrammi, perfino se l'audio e il video non procedono in sincronia. Avrai alla fine con un file sincronizzato.

Il perché di questa modifica è stato scritto da Andreas Dittrich, i fotogrammi persi sono quasi estinti. Maggiori informazioni su questo argomento le puoi trovare in Capture-FAQ on Doom9.org, e su questo articolo da Mattheo (traduttore: solo Tedesco).

Capture -> Disk I/O

In questa piccola finestra puoi configurare VirtualDub con la velocità dei dischi rigidi del tuo computer. Mi sono stancato di cambiare frequentemente queste opzioni, così le ho lasciate come di defaults. Il "Chunk size 1 MB" e "Chunks in buffer 15" sono buoni per dischi rigidi con 2MB di cache. Nel forum ho letto che qualcuno con un 8MB di cache ha archiviato con risultati migliori scegliendo il "Chunk size 512 KB" e "Chunks in buffer 16", ma generalmente questo è il gioco all-too-well-kwon 'trial e error' (di nuovo).

E' importante spuntare "Disable Windows write buffering" per essere sicuri che Windows non ha possibilità di interferire

Capture -> Capture Drives -> add spill drives.

Piccola spiegazione: Un file avi non può essere più grande di 2 GB, perfino se il win98 (FAT32) può gestire files grandi fino a 4 GB e il WinXP/2K (NTFS) può gestire files di qualsiasi dimensione. Così bisogna dire a VirtualDub che dovrebbe semplicemente dividere (split) i files ogni volta che raggiungono i 2 GB. Questo è quello che fa lo spill drives; permettendo dopo di caricare i files come una singola unità logica di nuovo. Questa ingegnosa idea dei puzzles grandi (e costosi) di Avery Lee, sopperisce alla cattura software.

Fortunatamente dobbiamo fare un click su "Add spill drive" una volta, scegliere la il percorso appropriato dove abbiamo sufficiente spazio sul disco e cliccare su OK (vedi figura).

Video -> Enable Multisegment capture

Per configurare i spill drives (che hai appena fatto) non è sufficiente solo quello, devi anche abilitarli

3.1.2 Configurazioni Specifiche

Scegli una delle seguenti risoluzioni per la tua cattura:

768x576 (full PAL) / 640x480 (full NTSC) = Alta qualità

384x576 con ridimensionamento verticale ("1/2 PAL") / 320x480 con ridimensionamento verticale("1/2 NTSC") = Media Qualità

384x288 (1/4 PAL) / 320x240 (1/4 NTSC) = Bassa Qualita

Codifica per il SVCD / VCD

per maggiori informazioni vedere la sezione 1.3.3 e 1.3.4. Catturando da un nastro VHS vedrai SEMPRE delle linee in basso che

  1. hanno un aspetto strano, un po' di rumore... oppure
  2. hanno lo stesso colore (verde o rosa), quando il driver di cattura tenta di nascondere il "rumore di switching delle testine". Se non vedi niente di tutto questo dalla sorgente VHS, meglio, controlla la tua risoluzione di input, DOVRAI vedere queste se stai catturando tutto il segnale (480 linee per NTSC e 576 linee per il PAL), strano, ma se non le vedi c'è qualcosa di sbagliato. Le linee (o campi verdi) verranno trattate nella sezione di Post-Processing di questa guida.

Per favore, stai sempre attento a tenere la risoluzione ad un multiplo di 4, o almeno se non è possibile ad un multiplo di 2. Questo passaggio, ti permette il 'fix' della tua risoluzione quando fai il cropping, perché il DivX vuole una risoluzione come multiplo di 4.

768x576 (full PAL) / 640x480 (full NTSC)

Video -> Set Custom Format
nel riquadro di frame size devi scegliere la risoluzione compatibile con la tua scheda (704-768 * 576), qui è stato scelto 720*576 (NTSC: 640x480, 720x480 o 704x480).

Per il Data format ho scelto YUY2. Quale data format devi scegliere dipende dal tuo hardware. Se YUY2 non lavora, provane un'altro

Continua con la configurazione del codec di cattura.

384x576 con ridimensionamento verticale ("1/2 PAL") / 320x480 con ridimensionamento verticale ("1/2 NTSC")

Video -> Set Custom Format
Nel riquadro di "Frame size" scegli 384*576 (NTSC 320x480). Per lo spazio colore "Data format" scegli il formato YUY2. Se il formato YUV non lavora con il tuo hardware puoi ovviamente usare qualsiasi altro codec, sopratutto il codec MJPEG.

Configurazione della Riduzione Verticale
Video -> Vertical Reduction -> 2:1 Linear (smoother dell'immagine ma meno utilizzo della CPU) o 2:1 Cubic (sharper)

Continua con la configurazione del codec di cattura.

384x288 (1/4 PAL) / 320x240 (1/4 NTSC)

Video -> Set Custom Format

Nel riquadro di "Frame size" scegli 384*288 (NTSC: 320x240), e per lo spazio colore "Data format" scegli il formato YUY2. Se il formato YUV non lavora con il tuo hardware, puoi ovviamente usare qualsiasi altro codec, sopratutto il codec MJPEG

Continua con la configurazione del codec di cattura.

SVCD / VCD

Se vuoi catturare direttamente nella risoluzione SVCD, devi scegliere la risoluzione di 480*576 (NTSC: 480x480) nel framesize. Se  vuoi avere il vantaggio dell'alta qualità, cattura nella risoluzione Full PAL, basta lasciare la configurazione come descritto sopra. Se vuoi catturare direttamente nella risoluzione VCD, devi scegliere la risoluzione di 352x288 (NTSC: 352x240) nel framesize. Comunque è notevolmente migliore catturare a 352x576 (NTSC: 352x240) e poi fare il vertical reduction (simile a "1/2 PAL" / "1/2 NTSC" -- Average Quality). Una delle ragioni, è che stai catturando entrambi i campi, mentre quando catturi a bassa risoluzione, stai solo catturando un campo (e le informazioni dell'altro sono perse).

Continua con la configurazione del codec di cattura.

La configurazione del Codec di Cattura

Non importa quale risoluzione hai scelto in precedenza, questo è il prossimo passo:
Questo è il momento i cui dovresti prendere una decisione finale su quale codec usare per il processo di cattura:
Video -> Compression -> scegli il codec di cattura desiderato:

Ora puoi scegliere o Huffyuv (codec defaults)

Se è possibile scegliere tra più codec Huffyuv, assicurati di aver scelto quello per il data format che hai appena selezionato nel precedente passo (es: il formato YUY2). Dovrebbe partire con "Predict median (best)" dal drop down menu "YUV2 compression method" e se questo non lavora, o perché manca lo spazio su disco o per i fotogrammi persi, quindi dovresti gradualmente abbassare la qualità, scegliendo un livello più basso dal drop down menu.

E' possibile scegliere più di un codec HuffYuv, assicurati di aver scelto quello per il data format che hai appena selezionato nel precedente passo(es: YUV2).

or Pic Video MJPEG
configura quality a 18 o 19 e in advanced, Luminance Quality a 2 e Chrominance Quality a 3.

Salva la configurazione

Quando hai finito con la configurazione, è il tempo di salvarli per evitare di andarla a reinserire tutte le volte per ogni processo:
Capture -> Preferences
ora devi salvare "Default Capture file" nella stessa cartella dove hai salvato i tuoi spill drives, nel mio esempio D:\capture\
ora basta spuntare tutti le caselle 'save'
configura "Initial display mode" nel modo appropriato (WDM drivers Overlay, altrimenti No Preview)
Le opzioni che abilitano il cambio di canale, channel switch, dipendono dal tuo hardware. Se la tua scheda è una di quelle sotto elencate, puoi sceglierlo, altrimenti dovresti lasciarlo disabilitato, channel switch disabled.

Riduzione del Rumore

Nota: Real Time NR non sempre è la scelta migliore. Se hai problemi o se questo metodo non ti soddisfa (effetto ghost, immagini troppo sfocate), puoi disattivarlo, e provare alcuni filtri NR durante il Post processing (come menzionato di seguito nel "Postprocessing il video; usando Virtualdub"). Real Time o post processing - è di nuovo una tua scelta.

Sfortunatamente la seguente configurazione non può essere salvata:
Noise Reduction. Il peggiore dei sorgenti è il più disturbato che potrai catturare, questo è chiamato "Noise". VirtualDub può attenuare la quantità di rumore, il quale spesso è anche il responsabile della perdita dei fotogrammi Sfortunatamente questo sfoca-ammorbidisce (softens) anche l'immagine, e necessita di anche CPU potenti..

Puoi passare in questa modalità sotto Video -> Noise Reduction -> Enable.
Puoi configurarlo a tuo piacimento in Video -> Noise Reduction -> Threshold.

Se hai scelto questa opzione (che uso solo quando ho a che fare con nastri VHS rovinati), nella barra scorrevole, scegliere un "valore alto, meglio è", non è vero. Dalla mia esperienza, la barra scorrevole non dovrebbe eccedere mai 5 punti, di solito io resto tra 2 e 3.

Ora che hai completato la configurazione più importante, puoi procedere con il processo di cattura.

Se vuoi usare il BT 8x8 Tweaker (per le schede con il chip BT 8x8) per truccare la tua configurazione, dai uno sguardo a BT 8x8 Tweaker.

3.1.3 Il processo di cattura

Ora hai due possibilità per iniziare a catturare, o manuale o con il timer.

Manuale

Capture -> Capture Video
Un click su 'Begin' è sufficiente per iniziare la cattura.

Usando il timer

Comunque abbiamo questa funzione, perché non configurarla e andare in un pub e chiedere qualche birra? Dovremmo essere dei stupidi a non farlo:

Capture -> Capture Timer
Nella finestra che appare ora, basta configurare il tempo di inizio (start time), la durata (length) e il nome del file (file name), spuntare la casella sotto a video e premere 'save timer'. Poi basterà premere 'start timer'  e andare via! VirtualDub inizierà a lavorare al tempo stabilito.

Durante il processo di cattura vedrai la seguente finestra
Dovresti probabilmente ottenere qualcosa che mostra l'utilizzo della CPU e i fotogrammi persi. Se l'uso della CPU è costantemente sui 90% e ci sono un gran numero di fotogrammi persi, dovresti tornare indietro a leggere le FAQ una o più volte, o altrimenti devi abbassare la risoluzione. Idealmente dovresti avere ovviamente 0 fotogrammi persi. Se hai configurato decentemente il tuo sistema, operando sotto WinXP questo non dovrebbe essere un problema comunque.
Inoltre, dovrei accennarti probabilmente, che durante il processo di cattura non dovresti toccare il computer!!!

Dopo che il movie/clip ha finito, premi il tasto escape (non è necessario se stai usando il timer, ovvio) così la cattura sarà fermata.
Infine dovresti uscire dalla modalità di cattura File -> Exit Capture Mode



Prossimo passo: Postprocessing: con VirtualDub o con Gordianknot o con AviSynth

RITORNA all'Indice: <HOME>


Last edited on: 09/16/2003 | First release: n/a | Authors: Wilbert & BaronVlad | Translator: SteVe(killingspree) | Content by Doom9.org

Guida tradotta da *django* il 01/10/03