4.1 Postprocessing il video; usando VirtualDub

Dopo aver finalmente catturato il video, procederemo a tagliare le parti indesiderate (es: la pubblicità, ma anche le scene non volute). Inoltre, applicherò differenti filtri e li configurerò per ogni situazione. Pertanto carico il video in VirtualDub:
File -> open Video File
Ora esplora il disco per andare cartella dove hai salvato i spill drives. Poi devi aprire i files capture.00.avi (o qualunque cosa come l'hai chiamata, l'importante è che sia "00"); la sequenza di files sarà caricata automaticamente.

Uso dei filtri

Dipende dalla risoluzione, sorgente, tipo e qualità del tuo filmato, ci sono differenti filtri tra cui scegliere. C'è una gran quantità di filtri disponibili sulla rete e tu sei libero di provarli tutti. I filtri di base sono già inclusi in VirtualDub e Donald Graft ha sviluppato una grande collezione di filtri e ha raccolto altri prodotti da terzi nella sua homepage http://shelob.mordor.net/dgraft/  Prima di essere abilitato a usarli, ogni nuovo filtro deve essere copiato nella cartella 'plugins' di VirtualDub e poi devi riavviare il programma.
Sto per spiegarti le basi, ma se vuoi avere un'idea su come si usano, puoi cercare sulla rete quelli che ti serviranno. Se pensi di aver trovato una gemma speciale, per favore mettimi a conoscenza e probabilmente la includerò nella guida (la info per i contatti è alla fine del documento).
L'ordine con il quale usi i filtri è molto importante!

Deinterlacing Quasi tutti i segnali analogici (e sono sicuro tutti quelli che stai usando) non sono inviati in modo progressivo, fotogramma dopo fotogramma. No, essi sono trasmessi su base semiquadri/campi (field). Ogni fotogramma è diviso in due. Suona complicato?- lo è, ma non ti preoccupare, dobbiamo dire solo al computer cosa deve fare con essi. Se vuoi approfondire, eccoti le poche persone che l'hanno spiegato in dettaglio.
Ho provato diversi filtri e sono arrivato alla conclusione che il "Deinterlace MAP" by Shaun Faulds lavora meglio per me. Con il termine, MAP indico  'Motion and Pixel'.
Video -> Filters -> Add scegli 'Deinterlace MAP' dalla lista e premi "ok". Nella finestra di configurazione che compare, lascia ogni cosa come di default e premi "ok" di nuovo.

Se vuoi avere più informazioni, qui ci sono alcuni riferimenti al forum: una discussione e le altre.

Rimozione del logo

Se hai un clip 4:3 con un logo che disturba l'immagine, potresti rimuoverlo con il logo filter.
Escursione: Eliminare il logo (è raccomandato solo per gli utenti più avanzati!)

Resize

Non ha molto senso comprimere il filmato alla risoluzione full. E' necessario perfino molto tempo di elaborazione, i files che otterremo saranno enormi e non ci saranno miglioramenti di qualità. Ora sei libero di scegliere quale risoluzione ti piace, per avere il rapporto 4:3.

Richiama la discussione sulla risoluzione. Se hai catturato un clip a 720x576, esso contiene 18 pixels di overscan (pixel neri sulla verticale), potresti eseguire il ritaglio (un crop usando il filtro "null transform"), questo prima di ridimensionare al formato 4:3. Altrimenti puoi ridimensionare direttamente al formato 4:3. Per NTSC è indicato catturare a 704x480, in questo modo puoi ridimensionare direttamente al formato 4:3.

Come mostrato sopra con il filtro di deinterlacciamento, ora scegli il filtro di ridimensionamento (resize internal) dalla lista e premi "ok". Nella configurazione del menu che compare, inserisci la nuova dimensione. Sotto la voce "Filter Mode" devi scegliere il metodo con il quale il ridimensionare. "Precise bicubic (0.75)" ha lavorato bene per me. Premi "ok" per lasciare il menu.

Di nuovo due collegamenti per ulteriori spiegazioni: numero uno e numero due.

Cropping a 352*288 in ordine per creare un VCD,  puoi semplicemente saltare questo passaggio, perché il programma (es: TMPEG) che gestisce il processo di codifica si prenderà cura anche di questo. In molti filmati ci sono bordi neri sopra e sotto. Per tenerli fuori dal passaggio di compressione basta togliere delle risorse al filmato e pertanto basterà eliminarli in anticipo. Puoi farlo come segue:

Video -> Filters -> Add
Nella finestra, scegli il filtro "Nulltransform" e clicca ok.

Ora semplicemente clicca "Cropping" per aprire la finestra che segue:

Come probabilmente ti aspettavi, puoi fare il ritaglio a sinistra (X1 offset), destra (X2 offset), sopra (Y1 offset) e sotto (Y2 offset).
In questo caso, voglio solo fare il ritaglio sopra e sotto, ma qualche volta potresti voler eliminare quelle piccole strisce nere ai lati. Ora dovresti trovare una scena dove, il più preciso che puoi, i bordi iniziano, e preferibilmente qualcosa di luminoso. Poi dovrai inserire il numero di pixel appropriati per eliminare le zone desiderate. Il solo pensiero da fare, è quello di guardare se la risoluzione finale sia multiplo di 2. Altrimenti l'encoder restituirà un errore così velocemente appena inizia la codifica in VirtualDub. Un piccolo trucco: se la tua Y1 + Y2 è un multiplo di 2 sarà OK. Hai finito con questo passaggio, così premi OK due volte.

E a questo punto, il logo che è stato creato dall'utilizzo della versione dimostrativa di MJPEG ora scompare per tutta la durata del filmato, quando si ha a che fare con contenuti 16:9, perché i bordi neri verranno tagliati. Di certo le persone che hanno a che fare con contenuti a 4:3 non hanno questo vantaggio, e dovranno registrare il codec.

Filtri Aggiuntivi

Se hai un problema specifico, potresti utilizzare uno di questi filtri aggiuntivi:

1. "normale" fotogrammi con rumore tipo effetto neve
temporal smoother (by default) sulla 2nd posizione
2d cleaner optimized (by Jim Casaburi) usando la configurazione di default

2. Anime
Solo 2d cleaner optimized
Se hai rumori, puoi anche usare temporal smoother, ma ancora meglio è Warpsharp (by Avery Lee)
smartsmootherhiq (by Klaus Post, ha un opzione che lo rende utile anche per gli anime)


Prossimo passo: eliminare la pubblicità: <NEXT>

RITORNA all'Indice: <HOME>


Last edited on: 02/12/2003 | First release: n/a | Author: BaronVlad | Translator: SteVe (killingspree) | Content by Doom9.org

Guida tradotta da *django* il 01/10/03