AVI con audio in AC3

Non lo avete sempre sognato? L'immagine perfetta del DivX unita all'audio pulito e cristallino del Dolby Digital? Ora è possibile ed è più facile di quanto abbiate mai creduto.

Prima di tutto andiamo ai ringraziamenti: VULTURE mi ha suggerito questo metodo e mi ha fornito un pacchetto di software alquanto carino che contiene tutti i programmi di cui avete bisogno per lavorare. Davvero tante grazie.

Per fare ciò che viene descritto in questa guida avete bisogno dei seguenti programmi:

AviMux GUI
Audiofilters - indispensabili per il playback
AC3Filter - l'alternativa migliore al filtro per il playback dei files AC3 contenuto nel pacchetto sopra citato

Se il vostro hardware non è compatibile con l'AC3, ma vorreste comunque avere un suono multicanale, DirectSound 3D è il metodo che fa per voi. Il pacchetto contiene il software necessario e istruzioni dettagliate. Come riuscire ad avere i files per i canali frontali e quelli posteriori è un altro problema. Potreste usare Sonic Foundry's Soft Encode e decodificare i due canali frontali e i due posteriori in formato WAV.

Passo 1 : Estratte l'AC3

La prima cosa che dovete fare è estrarre l'audio in AC3 dai files VOB. Questo potete farlo durante il ripping.

Passo 2: Multiplexare AVI e AC3

Avviate AviMux GUI. Fate Drag & Drop sia sul file audio che sul file video portandoli nell'area "Open Files"

L'audio verrà automaticamente copiato nella parte audio in basso, per il video dovete selezionare l'avi che avete messo nella sezione "Open Files" e premere il pulsante "Add video source" per aggiungerlo. Se avete un delay della traccia audio diverso da 0 (DVD2AVI lo scrive alla fine del nome del file, tipo DELAY - 66 ms, quindi in questo caso il delay sarà di -66ms; oppure quando estraete l'audio durante il ripping, DVD Decrypter scriverà il delay nel file di testo che salva nella cartella di destinazione) fate un click destro sulla traccia audio e selezionate "Set Delay"

dopo di che settate il delay corretto nella finestra che vi apparirà.





Successivamente le opzioni: lasciate "Make Rec Lists" abilitato (Se avrete problemi col file di output riprovate con quest'opzione disabilitata) così come vi avantaggerà minimizzare il seek time durante il playback, abilitate Open-DML output per risparmiare qualche MB (Se dovreste avere problemi col playback disabilitate quest'opzione). Lasciate l'audio interleave come di default.

Quindi abbiamo l'opzione "Maximum File Size" . Se avete un rip su un solo cd potete disabilitare quest'opzione. Se avete un rip su 2 o più CD assicuratevi che sia abilitata e settate il valore su pochi MB al di sotto della dimensione del vostro CD.

A questo punto la numerazione: Quando premerete il pulsante "Begin" vi verrà chiesto il nome del file. Il nome del file verrà seguito dal numero del CD. Quindi se il nome del vostro file è movie.avi, avrete automaticamente movie (1).avi, movie (2).avi, etc, con l'opzione di default. %s rappresenta il nome del film e %d il numero del CD. Quindi se voleste chiamare gli avi come movie-CD1.avi, movie-CD2.avi cambierete la numerazione in %s-CD%d.avi. Natualmente se questo metodo di denominazione non dovesse piacervi potrete sempre cambiare i nomi ai files una volta che il processo è finito.

Finalmente le opzioni dei frames. Qui potete settare quanti frames di video verranno processati. Lasciate il valore 0 per processare il film intero.

Dopo di che premete "Begin" per iniziare l'operazione.

Passo 3: Configurare il playback

Se avete installato l'AC3Filter potreste voler configurarlo prima della riproduzione, poiché non tutti i players vi permettono di accedere alla configurazione del filtro durante il playback.

Andate nel Pannello di Controllo di Windows e selezionate AC3Filter.

Nella sezione "Output" settate le opzioni più appropriate per la vostra configurazione hardware. Se avete un'uscita SPDIF collegata a un ricevitore dovrete settare l'opzione su SPDIF. Se avete un decoder 5.1 nel vostro PC connesso per via analogica selezionerete 3/2+LFE 5.1 Channels. Se avete un sistema 4.0 selezionerete 2/2 Quadro, e se avete una sorgente 2.0 e un'output 5.1 potrete selezionare Dolby ProLogic II per avere un output 5.1 (Non è proprio come una vera sorgente 5.1 ma è sempre meglio che il normalissimo Dolby Surround ProLogic). Se avete una sorgente audio 2.0 e un'output 4.0 con un ricevitore che non supporta il decoding del Dolby Pro Logic (Esiste?) dovreste selezionare Dolby Surround/ProLogic e AC3Filter dovrebbe eseguire il decoding del ProLogic e mandare in output il risultato in 4 canali.

Una volta che avete settato la modalità di output appropriata, premete OK quindi riproducete il vostro AVI nel vostro media player preferito.



Questo documento è stato aggiornato l'ultima volta il 12 Dicembre 2003

L'ultima revisione della traduzione è stata effettuata Sab 10 Jan 2004, h23:54