AVI con due linguaggi

Poichè buona parte dei miei lettori proviene da paesi dove non si parla l'Inglese, molti cercano modi per comprendere meglio i filmati. Un modo sarebbe avere i sottotitoli, argomento che io penso di aver trattato decentemente (correggetemi se sbaglio). Un altro modo sarebbe semplicemente codificare un traccia contenente il linguaggio doppiato, senza eccessivi problemi. Ma esiste un terzo modo: è possibile avere un file AVI contenente due tracce audio. Inizialmente era stato introdotto come un metodo alternativo alla possibilità di Micro DVD Player di utilizzare doppio audio grazie ad un file WAV esterno, ora come ora è un sistema molto comune ed esistono molti player che lo supportano nativamente, esiste addirittura anche un filtro per Windows Media Player che permette facilmente di scegliere tra i multipli linguaggi. Ora ti illustrerò come fare per ottenere AVI con tracce audio multiple.

Per questa guida sono necessari i seguenti software:

Nandub
Audiofilters
Graphedit

Punto 1: Preparazione

Avrai bisogno di un avi senza nessuna traccia audio, due tracce audio in MP3, VBR MP3 o formato AC3 ed installare i filtri che stanno nel pacchetto audiofilters. Per le istruzioni di installazione consulta il readme. Inoltre per avere l'output audio 4.0 o 5.1 / SPDIF dalla vostra scheda sonora, occorre una copia con supporto multicanale di WinDVD (2.x/3.0). Se non sai come creare un avi consulta le Guide DivX, se invece hai problemi con le tracce audio consulta le Guide audio.

Punto 2: Aggiungere le due tracce audio

Se hai tracce CBR (MP3 o AC3), puoi usare in alternativa Avimux, ma Nandub ti offre maggiore flessibilità. Quindi fai partire Nandub poi premi Control-O per caricare il tuo file AVI senza audio, setta Video su Direct Stream Copy (Video - Direct Stream Copy) poi vai sul menù audio.

Nandub: audio secondario Dovrebbe essere abbastanza chiaro cosa fare qui. Prima carica regolarmente la tua traccia audio principale, poi setta le opzioni di Interleaving (su ogni frame come il default per MP3, 96 o 64 ms per AC3, e meno se vai male in riproduzione). Poi scegli Secondary Stream e carica la traccia audio secondaria.

Una volta fatto premi F7 e salva l'avi con un altro nome.

Punto 3: Riproduzione

Che io sappia ci sono due player che supportano gli AVI con doppia traccia audio: Power DivX NextGen 3.0 e BSPlayer. Se utilizzi uno dei due puoi saltare tranquillamente i passi successivi.

Se usi Windows Media Player ti sarà sicuramente utile Morgan Stream Switcher. Dovresti averlo già installato con il pacchetto audiofilters. Se non ti piace e vuoi levarlo, apri il file .bat/.cmd rispettivo per il tuo sistema operativo, modifica la linea che contiene mmswitch.max e sostituisci "/s" con "/u", poi copiala e incollala dentro Avvio - Esegui, poi premi OK. Per esempio per W2K la linea è: regsvr32 /u mmswitch.ax.

Ma ora andiamo nel merito del programma. Apri Blocco Note e crea un file tipo questo:

[MSS]
Audio_1=Italiano
Audio_2=English

Deve necessariamente iniziare con la linea [MSS] e poi Audio_X= . Inserisci il nome del linguaggio principale e di quello secondario nel file. WMP visualizzerà le scelte durante la riproduzione premendo il tasto destro del mouse dentro l'area del video e selezionando Linguaggi. Ma prima di tutto devi salvare il file usando lo stesso nome dell'AVI. Per esempio se il tuo video si chiama matrix.avi, allora il file dovrà chiamarsi matrix.mss. Non dimenticare che Windows di default non visualizza le estensioni conosciute, quindi quando salvi assicurati di scegliere Tutti *.* nel campo tipo del file così da non avere un estensione .txt nascosta. Ora non ti resta che fare doppio click sull'AVI e quando vuoi cambiare linguaggio, premi col destro del mouse, vai al menu dei linguaggi e scegli la traccia che vuoi.

Nota: Non hai per forza bisogno del file mss, ma senza di quello per cambiare linguaggio dovrai usare Morgan Multimedia Switcher: in riproduzione, clicca col destro del mouse nell'area video, scegli proprietà, vai su avanzate scegli Morgan Stream Switcher, clicca su prorietà e premi il pulsante Switch!.

Abbiamo un'altra possibilità. Se non vuoi usare lo stream switcher, oppure il tuo player preferito non supporta il filtro e non ha un supporto nativo per doppio audio, questo potrebbe fare al caso tuo:

Dopo aver creato l'AVI, lancia Graphedit e scegli Render Media File. Il risultato sarà qualcosa del genere:

GraphEdit: Doppio Audio

Ora elimina uno dei rettangoli MPEG Layer-3 Decoder e Standard DirectSound Device che è a lui connesso. Poi salva il grafo come .AVI. Per esempio qui ho eliminato MPEG Layer-3 Decoder 00001 ed il corrispondente DS Device, poi scegli File e salva come Italiano.avi (qui di nuovo controlla di aver scelto Tutti *.* nel campo tipo di file). Ora renderizza di nuovo l'AVI che contiene le due tracce audio, e questa volta elminia il primo MPEG Layer-3 Decoder ed il corrispondente DS device. Quindi salva il file come commento.avi (Ho messo il commento in questo avi). Ora avrai due piccoli AVI aggiuntivi. Quando cliccherai su Italiano.avi, il video userà la traccia in Italiano, quando invece cliccherai su commento.avi allora userà la traccia di commento.

C'è giusto un problema: Graphedit scrive i paths assoluti nel grafo. Per risolvere puoi utilizzare removepath.exe (sempre nel pacchetto audiofilters), una volta fatto potrai copiare l'AVI dove vorrai e continuerà a funzionare. removepath è un'applicazione a linea di comando e funziona così: removepath nomefile.estensione. Per esempio: removepath Italiano.avi. Non dimenticare di non cambiare mai il nome del file dell'AVI originale se vuoi continuare ad usare i files dei grafi!

 

Beh ho detto tutto. Goditi i tuoi AVI con due linguaggi.