Gordian Knot

Gordian Knot contiene gli strumenti per fare praticamente qualsiasi cosa tu abbia bisogno in termini di encoding video.

Indice dei contenuti :

1: Ripping e demuxing
2: Selezione e salvataggio di un progetto
3: Trovare il bitrate giusto
4: Selezione della risoluzione

 

Passo 1: Ripping e demuxing

Robot4Rip contiene i migliori strumenti per questo passo: DVD Decrypter verrà usato per rippare il DVD, quindi verrà creato un progetto DVD2AVI; BeSweet verrà usato per codificare l'audio mentre VobSub verrà usato per rippare i sottotitoli se sono presenti.

Passo 2: Selezione e salvataggio di un progetto

Lanciate GordianKnot, e selezionate uno slot libero da quelli del menù a tendina che si trovano a destra nella parte inferiore della finestra, fate click su Rename e date un nome per fare in modo che tutte le vostre impostazioni verranno salvate in un profilo con il nome che avete scelto e che potete riutilizzare in seguito.



Passo 3: Trovare il bitrate giusto

In GKnot andate alla scheda bitrate.

Caricate il file del progetto DVD2AVI (.d2v) cliccando sul pulsante Open e selezionando il relativo file *.d2v che avete creato prima.

Se il valore di FPS è uguale a 29.970 non dovete scegliere l'opzione Force Film in DVD2AVI e dovrete eseguire l'operazione di IVTC (spiegata in seguito nella guida). Per adesso settate il valore di FPS a 23.976. In tutti gli altri casi (FPS = 25.00 oppure FPS = 23.976) non dovete fare assolutamente niente.

 

GKnot leggerà automaticamente il numero dei frames e il framerate dal file *.d2v. Selezionando il vostro file del progetto DVD2AVI vi apparirà una finestra di anteprima per poter vedere il video. Mettete questa finestra in secondo piano, ma ricordatevi di non chiuderla.

Adesso selezionate il codec DivX 3:

Scegliete quindi la dimensione finale che desiderate e il numero di CD:

Questa finestra credo sia abbastanza evidente nel suo significato. Inserite la dimensione del CD, e cliccate su X CD oppure inserite voi manualmente la dimensione.

Quando create rip che necessitano di più CD, selezionate la voce select split file into CDs per fare in modo che il file venga splittato automaticamente. Se includete anche dei sottotitoli in formato Vobsub in varie lingue è meglio deselezionare la funzione di autosplit in quanto l'overhead dei sottotitoli non corrisponderà quasi mai al punto preciso in cui verrà effettuato il taglio del filmato.

Quindi abbiamo le opzioni riguardanti l'Interleaving e AVI-Overhead. Quando viene aggiunta una traccia audio ad un filmato noterete che la dimensione del file di output è leggermente maggiore rispetto a quella della somma di audio e video presi singolarmente. GKnot riesce a gestire questo comportamento in modo che voi non dobbiate preoccuparvi di filmati in oversize (la cui dimesione sia maggiore rispetto a quella della dimensone di un CD).

L'impostazione di default per l'audio è quella che vi preparerà una traccia in MP3 VBR adatta per far stare il tutto su un solo CD, come mostra l'opzione 1x vbr-mp3 nell'immagine a sinistra. Se la vostra scelta non coincide con quella di default selezionate quella più adatta tra le varie opzioni disponibili.

Passiamo alla configurazione avanzata per le traccia/e audio:

Per prima cosa, controllatene la grandezza, quindi cliccate sul pulsante Select e selezionate la vostra prima traccia audio. Se avete una seconda traccia audio da inserire ripetete questa procedura per Audio B.

Passo 4: Selezione della risoluzione

Adesso cliccate sulla scheda Resolution. Il primo passo da eseguire è il cropping.

Premete il pulsante Auto Crop (sarà disponibile soltanto se avete caricato il file del progetto DVD2AVI). GKnot vi mostrerà nella finestra di anteprima un paio di frames per farvi vedere a video i risultati. Se il risultato vi soddisfa selezionate Smart Crop e avrete automaticamente i valori attimali di cropping per evitare errori di aspect ratio.

Un'altra cosa da spiegare: Se andate alla scheda delle opzioni, noterete il pulsante Follow ITU-R BT.601 Standard. Siccome sono una di quelle persone che crede che il resize su un PC è cosa buona e giusta (e infatti ogni guida che ho scritto rispetta questo schema di resizing invece che quello definito dallo standard ITU), io disattivo sempre questa opzione.

Adesso dovete selezionare il valore di DAR (Digital Aspect Ratio per chi non lo sapesse) in base al vostro progetto DVD2AVI. Per prima cosa dovete selezionare il sistema televisivo del filmato (PAL o NTSC) in base a quello che DVD2AVI ha rilevato, quindi selezionare l'aspect ratio giusto per il vostro input video (16:9 o 4:3 impostabili nella scheda Input Pixel Aspect Ratio) sempre rispetto a quanto DVD2AVI ha rilevato. Se invece usate un file AVI come input video, selezionate l'aspect ratio con il valore di 1:1.

Tornate alla finestra che mostra l'anteprima del video (quella che vi ho consigliato prima di non chiudere) e selezionate resized dal menù view per controllare che tutto sia a posto. e visto che siete qui, muovete la barra di avanzamento fino al punto in cui iniziano i credits del film, quindi premete il pulsante Set Credits Start Button.



Dovete quindi selezionare la risoluzione muovendo la barra di scorrimento pių grande.

Potete notare l'errore sull'Aspect Ratio dal campo corrispondente indicato in figura; notate che in questo caso il risultato è molto vicino alla perfezione. Dovete impostare anche i valori di Bits/Pixel (Risoluzione di output):

È un pò un terno al lotto indovinare questo valore dato che non è possibile fare una stima precisa sulla compressione di tutto il film, ma con alcuni semplici consigli potete ottenere ottimi risultati:

Muovete la barra tra i valori indicati fino a trovare quello che più vi soddisfa. Questi valori sono una stima molto grezza per un encoding standard con DivX3 ma non dovete considerarli come delle regole ferree. Può capitare benissimo che valori inferiori diano come risultato un film assolutamente penoso, mentre andare oltre ai valori cosigliati può risultare in un film ben fatto.

Nel caso in cui abbiate estratto i sottotitoli con Robot4Rip e vogliate inserirli dovete eseguire anche questo ultimo passo:

Usate il pulsante Add per aggiungere i 2 files dei sottotitoli (in formato Vobsub) in modo che ci sia sufficiente spazio per loro sul CD (o sui CD) dopo che il film è stato encodato.

>> INDIETRO



Questo documento è stato aggiornato il 29/02/2004
Questo documento č stato tradotto da _YuSaKu_ il 29/02/2004