Altrnativa al Punto 4: Dividere il File

E' una parte un pò noiosa: Un paio di giochetti sporchi ci aiuteranno ad aggirare i problemi che incontreremo le prime volte che facciamo miniDVD. Vorrai spezzare i tuoi files in parti da 640/700MB. Sfortunatamente non c'è un metodo diretto, per esempio non ci sono tools che tagliano i VOBs durante la creazione anche se ce ne sarebbe tanto bisogno. La guida a 12punti ti spiega come usare DVTool per fare il demux, remux, run ac3fix, fix synch... ed altre cosette noiose. Per questo invece ho trovato una soluzione migliore ma richiede un pò d'impegno. Se usi DVTool per spezzare i VOB, poi li apri con un DVD player software e non appare nessun problema, prova a rimuovere il primo VOB dalla playlist ed il player si bloccherà, un pò come quando cerchi di vederti i files VOB rippati dal DVD. Normalmente questi files non hanno un valido header al loro inizio ed i players invece necessitano di un corretto header almeno nel primo file della playlist (questo accade con PowerDVD ad esempio... che imho (secondo il mio modesto parere) è il miglior player per visualizzare VOBs dall'harddisk). 

Comunque possiamo ancora far uso del DVTool:

Useremo DVTool per individuare la posizione in cui spezzare il file ma non potremo più usare i files tagliati quindi seguiremo per questo un'altra via che ritengo più semplice. Apri il VOB che hai multiplexed (creato) al Punto 3, quindi nella sezione Offset scegli la lunghezza desiderata in bytes, dai un nome al file di output e premi Start. Dopo aver aspettato un pochetto ti troverai il files VOB tagliato alla corretta dimensione. Apri i VOBs creati con un DVD player software e scriviti il tempo totale per ciascun VOB. Questa informazione ci servirà un sacco dopo. Ovviamente per far questo devi caricare ogni VOB separatamente ed annotare! poi passi al successivo e riannoti la lunghezza. 

Quel che pensavo all'inizio era: se la VOB coincide con il capitolo basta semplicemente tagliare il file con DVD Quick Builder a livello del cell ID, ma sfortunatamente non è così semplice. Comunque adesso puoi andare avanti al link authoring per fare l'authoring del DVD (usa tutti i VOB files, adesso puoi cancellare i frammenti di VOB che abbiamo creato ma ricordati di non perdere i tempi parziali di ogniuno che hai scritto prima). Un trucchetto: Adesso non puoi creare i capitoli in posizioni arbitrarie ma basta metterli ai tempi di fine cheti sei scritto per ogni VOB. Perchè? Perchè useremo le informazioni sui capitoli per dividere il nostro VOB finale alle giuste posizioni ed ottenere VOB validi con i giusti tools.

Assicurati di non avere DVD in nessun drive del computer, poi avvia SmartRipper. Questo è proprio il caso in cui un tool si merita il proprio nome. Ho provato praticamente tutti i VOB tool finchè non ho deciso (e credimi sono tanti) che SmartRipper è l'unico a poter tagliare i VOBs cosiccome voglio. Entrando nel movie mode che parte di default seleziona un capitol, poi rippalo in un file separato (NON riscriver il nostro vts_01_1.vob!), selezione il capitolo 2 e fai lo stesso, etc. Alla fine avrai il desiderato numero di files VOB che saranno validi e completi in ciascuna parte! Prova a visualizzarli separatamente e vedrai. 

Può darsi che durante la seconda fase dell'authoring tu possa impostare i capitoli ma così facendo poi non rimarranno nel file creato. Il problema può risiedere nella fase di divisione dei files. Se ti è capitato questo, devi demux (estrarre) e remux (riattaccare) i vob tagliati. Vanno bene tools tipo vstrip e/o bbdmux. Per fare il demux del video in vstrip scrivi "vstrip vts_01_1.vob test.vob ! d 0xe0", per fare il demux dell'audio scrivi "vstrip vts_01_1.vob test.ac3 ! d 0xbd 0x80" e sostituisci l'ultimo numero esadecimale con titti quelli dei canali che hai (cioè delle tracce audio che andranno nel vob NDT). La sintassi per il bbdmux è all'incirca la stessa ma devi togliere"! d" e scambiare le posizioni del file output con quella dello stream. Ad esempio per fare il demux del video da un generico VOB: "bbdmux vts_01_1.vob 0xe0 test.m2v" o per demux l'AC3 : "bbdmux vts_01_1.vob 0xbd test.ac3 0x80". Se scrivete solo vstrip o bbdmux vi apparirà la pagina dell'help. 

Puoi ovviamente usare la GUI del o un'altro tool tool ma questa via è la migliore e seguendola dimostri di aver capito tutto in questa guida. quindi dobbiamo fare il multiplex ai files. Ci sta che tu debba anche resincronizzare.. in quel caso cambia il tempo d'inizio del flusso con StreamWeaver. Uno start time più grande nell' audio rispetto al video farà iniziare l'audio più tardi. Rispetta il framerate del tuo formato video quando immetti questi valori... prima cambia il numero dei frames ma se il valore diventasse maggiore di 25/29 allora devi cambiare i secondi. 

>> INDIETRO