DVD Shrink 3.1 - Preferenze

 

Impostate Target DVD Size su "DVD-5" a meno che non vogliate salvare dei file addizionali sul DVD, nel qual caso selezionate "Custom" dalla lista a discesa ed introducete la grandezza desiderata.

Selezionando Hide audio and subpicture streams of insignificant size vi eviterete il fastidio di capire da dove vengono tutti quei flussi audio/sottotitoli che trovate nella struttura di alcuni DVD così assicuratevi che sia selezionato.

Automatically open VIDEO_TS subfolders vi permette di selezionare il corretto percorso quando utilizzate dei file già trasferiti sull'hard-disk. Non dovete selezionare la cartella VIDEO_TS ma la cartella che la contiene (quindi se per esempio state duplicando un film contenuto nella cartella "d:\dvd movies\VIDEO_TS", dovete solamente selezionare "d:\dvd movies\" in DVD Shrink ed esso aprirà automaticamente i file contenuti in "d:\dvd movies\VIDEO_TS)".

Se pensate di usare il PC durante la codifica, selezionate Run analysis and backup in low priority mode to improve multi-tasking. Se poi alla fine non utilizzerete il PC, ciò non rallenterà il processo.



Quindi passate alle "preview preferences":

Assicuratevi che Enable video and audio preview sia selezionato in modo che possiate visualizzare in anteprima i contenuti del disco.

Quindi potete selezionare una configurazione audio per l'anteprima. Se avete lo stereo connesso attraverso l'uscita S/PDIF selezionate S/PDIF, se avete un'uscita analogica 5.1, selezionate 5.1-channel surround sound.

Quindi ci sono i filtri video DirectX. Il default VMR-9 permette ad altri software (come ad esempio un programma di lettura DVD) di accedere nello stesso tempo all'hardware video, cosa che potrebbe occupare molto la CPU. Perciò, se il playback va a scatti o l'audio incomincia a saltare durante l'anteprima, selezionate un altro filtro. Sia VMR-7 che Overlay Mixer dovrebbero essere più veloci.



Quindi andate su "Output Files preferences":

Remove Macrovision protection disabilita il controllo Macrovision sull'uscita.

Remove P-UOPs rimuove le operazioni proibite agli utilizzatori (P-UOPs vi obbliga a tornare al menu per cambiare la lingua o vi obbliga a guardare il trailer prima del film disabilitando il pulsante skip).

Remove layer break rimuove la piccola pausa fra gli strati di un DVD a doppio strato.

Dovete sempre lasciare selezionato Split VOB files into 1 GB size chunks perchè altrimenti il vostro prodotto non risponderebbe alle specifiche DVD ed il vostro lettore da salotto potrebbe rifiutarsi di leggere il film.

Logical remapping of enabled streams rimapperà i numeri dei flussi audio e dei sottotitoli nel file IFO. Così, se avete disabilitato il flusso numero due, lo stream 3 del disco originale ora diviene il numero 2, etc. Così facendo non dovreste accorgervi che ci sono dei flussi mancanti, ma ciò non funziona sempre.



Infine, ma non meno importante, abbiamo le "Stream Selections preferences":

Qui potete impostare i defaults dei desiderati cambiamenti di audio e sottotitoli. Ad esempio io l'ho impostato in modo da avere i canali audio AC3 solo in Inglese, ma i sottotitoli in tutte le lingue. Sfortunatamente, ad oggi è possibile selezionare una sola traccia audio.

Se non volete alcun sottotitolo, selezionate Disable all subpictures except menus and forced streams.



Quindi premete OK per tornare indietro alla schermata principale.

Se desiderate dei pulsanti differenti, potete selezionare Edit - Toolbar buttons e scegliere un differente set di pulsanti e/o cambiare il carattere del testo dei pulsanti.