Spruce DVDMaestro

Maestro Ŕ uno dei programmi di authoring DVD per uso professionale. Come Scenarist, Ŕ duro ottenerlo senza una completa workstation DVD (quale alla base ci dovrebbe essere un computer che probabilmente puoi ottenere ad un prezzo molto inferiore) pi¨ una scheda di codifica ad alta qualitÓ MPEG-2 con interfacce di input di alta qualitÓ per studio. Maestro Ŕ spesso stato considerato come la pi¨ accessibile piattaforma, e chiunque usi Scenarist o ha letto il suo manuale, Ŕ disposto ad dichiarare che Scenarist Ŕ una vera bestia da imparare. Maestro Ŕ molto pi¨ diretto e dopo aver studiato il manuale sarÓ possibile creare un complesso progetto DVD senza molti sforzi.

Tuttora, il DVD authoring Ŕ un pensiero complesso da fare, cosi questa esplorazione potrebbe essere pratica. Come esempio, sto andando a fare il re-author di R1 DVD Romeo Must Die. Sto per includere entrambi le tracce audio (Inglese e Francese, entrambe in DD5.1) e entrambe le tracce con i sottotitoli, il men¨ principale animato, tutti i men¨ con la selezione dei capitoli e i men¨ di selezione audio/sottotitoli. Aggiungere extra men¨ dovrebbe essere praticamente la stessa operazione, cosý una volta noto le basi, dovresti non avere problemi a realizzare questo per proprio conto (e il manuale di Maestro ti aiuterÓ, anche).

Avrai bisogno dei seguenti software per questa guida:

Spruce DVDMaestro (nessuna demo Ŕ disponibile e questo non Ŕ un sito warez, cosý non fare domande seccanti)
ChapterXtractor
Subadjust
Subrip
MaestroSBT

Passo 1: Preparazione dei sorgenti

Probabilmente Ŕ la maggior parte del tempo speso tra tutti i passaggi. Hai bisogno di tutte le immagini statiche a 24bit in formato bitmaps nelle appropriate dimensioni (720x480 per NTSC, 720x576 per PAL), tutti i flussi AC3 aventi la giusta lunghezza, i men¨ animati codificati per le specifiche DVD, il filmato principale e i templates per l'overlay dei sottotitoli. Semplificando, i pulsanti menu lavorano come di seguito nell'authoring dei DVD: Tu hai un background statico o dinamico. Poi hai in overlay un template di 4 colori sopra il background e puoi associare 3 colori incluso la possibilitÓ di variare il valore della trasparenza per ogni colore del template. I 3 colori rappresentano i 3 stati che il pulsante pu˛ assumere: inattivo, attivo e attivato (corrisponde al premere il tasto enter sul telecomando una volta che il pulsante Ŕ stato selezionato usando i tasti frecce up/down/left/right). Normalmente non vuoi mostrare l'area che i pulsanti occupano quando non sono selezionati, ma il background contiene alcune scritte che ti indicano che c'Ŕ un pulsante. Nel caso in esame, sul men¨ principale tu hai "Inizio film", "Selezione capitoli", "Lingue" e "Contenuti speciali". Se sei confuso da queste descrizioni, appena finita la lettura, ci sarÓ un esempio grafico che ti mostrerÓ questo di nuovo..

Per ultimo, ma non meno significativo, hai bisogno di sottotitoli. Subrip pu˛ esportare direttamente nel formato Maestro cosý Ŕ il programma che abbiamo scelto per primo.

Passo 2: Authoring del DVD

Esegui Maestro. Per primo vuoi importare i tuoi sorgenti (chiamati Assets in Maestro). Per fare questo, basta cliccare con il tasto destro nella parte bassa a destra dello schermo (la finestra con i sorgenti, Assets windows) e selzionare Import Media Assets.

Seleziona tutti i tuoi files .m2v, .ac3 e .bmp. I sottotitoli sono importati usando una procedura diversa.

Maestro verificherÓ che ognuno dei tuoi assets sia compatibile con lo standard e se qualcuno non Ŕ okay. Se c'Ŕ qualche file AC3 con frame invalidi nella parte men¨ dovresti essere abilitato a ignorarlo.

Successivamente dobbiamo settare alcune opzioni generali del nostro progetto. Nella parte sinistra del tuo schermo vedrai un CD e Untitled Project alla sua destra. Fai su di esso due click lentamente, sarai abilitato a cambiare il nome del tuo progetto.

Poi fai un click con il tasto destro e seleziona properties.

Seleziona il tuo formato TV e il livello di protezione minori, il parental control. Ho settato i miei men¨ a 16:9 cosý verranno mostrati lo stesso su ogni TV. Forzandoli a pan&scan potrebbero essere tagliate delle parti di men¨, cosa che non voglio.

Nel foglio replication puoi anche settare il codice regionale. I valori di default sono Zone 1-6 che significa che lavora su tutti i player.

Ora fai doppio click su Movie 1 sotto a project name che hai appena settato un secondo fa. Poi drag and drop il file con il filmato principale dalla finestra con gli asset alla finestra con Movie1 che si Ŕ aperta quando hai fatto il doppio click sul Movie 1. Fai lo stesso con le tracce audio.

Queste sono le parti principali della timeline del filmato in Maestro. Come puoi vedere, per default il filmato ha un capitolo e il suo primo frame Ŕ visualizzato.

Ho appena aggiunto due tracce audio nelle appropriate posizioni.

Clicca sulla traccia audio, poi fai un click con il tasto destro e seleziona Language dal popup menu.

Nel men¨ che apparirÓ ora, puoi scegliere il linguaggio per la tua traccia audio. Ripeti questo passaggio per ogni traccia.

Ora fai un click sull'area con Abc sotto le pista Audio e seleziona Import subtitles dal popup menu.

Seleziona il tuo file .son e permetti a Maestro di processare i sottotitoli importati.



Ora che tutti gli elementi del filmato principale sono qui, permettimi di settare l'aspect ratio. 2 figure in su puoi vedere 4:3 in basso alla finestra del filmato. Fai click su di esso:

Seleziona 16:9 Letterbox dalla lista o lascialo a 4:3 se il tuo filmato Ŕ 4:3. 16:9 Pan-Scan non sarebbe una buona scelta a meno chÚ non hai uno speciale stream MPEG-2 che contiene i vettori di movimento pan & scan che dovrebbero permettere al player di eseguire un pan&scan al volo. Questa caratteristica non Ŕ mai stata utilizzata sui DVD disponibili in commercio.

Ora permettimi di settare i capitoli. Se carichi il file .ifo del filmato principale in ChapterXtractor ti darÓ qualcosa come questo:

Clicca sul foglio Format e definisci il formato compatibile con Maestro:

%hh:%mm:%ss:%cc Ŕ ci˛ che Maestro accetta. Una volta che la conversione Ŕ stata fatta, copia e incolla tutte le linee nel Notepad. Poi aggiungi $Spruce_IFrame_List sopra al testo incollato e inserisci una riga vuota tra la parola chiave e il primo timecode. Questo Ŕ un esempio finito di un file elenco capitoli:

$Spruce_IFrame_List

00:00:00:00
00:03:42:50
00:10:01:43

Salvalo come chapters.chp. Assicurati di aver settato Save as type: a All Files oppure l'estensione .txt verrÓ aggiunta alla fine.

Per importare la lista dei capitoli clicca sulla timeline del filmato:

Ma prima permettimi di configurare i Capitoli. Per fare questo, fai click con il tasto destro sulla timeline e seleziona properties:

Setta Auto-Name a Index based e la prossima volta che crei un capitolo ti verrÓ nominato Chapter X dove X Ŕ l'ultimo numero del capitolo corrente pi¨ uno. Se preferisci un'altro prefisso di nome Prefix Name lo puoi settare qui, anche.

Poi clicca con il tasto destro sulla timeline e seleziona import chapter list e carica la tua lista capitoli.



Qui puoi vedere il risultato delle nostre azioni. Agli appropriati punti nella barra temporale un marcatore capitolo verrÓ settato e il frame in questione sarÓ visualizzato.

Il passo successivo Ŕ la creazione dei propri men¨. Per fare questo, fai doppio click su Menu 1 in project overview alla sinistra dello schermo:

Nota che puoi facilmente rinominare i men¨ semplicemente cliccandoci sopra due volte (ma lentamente, come faresti nell'explorer).

Questa aprirÓ una nuova finestra di men¨ authoring. All'inizio questa finestra sarÓ vuota. Drag and drop il tuo file video con il men¨ principale nell'area bianca di questa finestra.

Questo Ŕ il mio men¨ principale. Come puoi vedere ho bisogno di 4 pulsanti. Ora dobbiamo tornare indietro al modo in cui il men¨ Ŕ stato fatto nell'authoring DVD. Ora ho bisogno di un template che mascheri le 4 aree dei pulsanti. Ecco qui sotto il file come appare:

Questa Ŕ solo una piccola parte dell'intero file bitmap, il resto Ŕ praticamente bianco. Se mettiamo in overlay questo file sull'immagine mostrata sotto vedrai che le parti nere saranno sopra le scritte. Questo Ŕ esattamente ci˛ di cui abbiamo bisogno.

Ogni parte del men¨, che Ŕ selezionabile necessita di essere coperta da un' immagine sottotitolo in overlay. E puoi avere un massimo di 4 differenti colori in questo file di overlay. Inoltre non ci deve essere sovrapposizione tra due pulsanti.

Ora vediamo cosa accade se drag and drop il mio file sottotitolo in overlay sul schermata del men¨:

Non perfetto, ma puoi vedere dove stiamo andando qui. Apparentemente la mappatura dei colori di default, mappa il colore nero ad una leggera trasparenza di blu. Possiamo certamente cambiarli a nostro piacimento dopo.

Per ora tracciamo i pulsanti. Click sull'immagine, mantenendo premuto, vedrai che stai tracciando un rettangolo sullo schermo. Disegna un rettangolo sopra ogni pulsante.

Non importa se il rettangolo non Ŕ perfettamente preciso per tutto il tratto, se non copre, o sono fuori dalla zona di sicurezza, quella che Ŕ mostrato da due bianchi rettangoli sullo schermo.

Qui c'Ŕ il risultato dopo il tracciamento dei pulsanti. Come puoi vedere ai pulsanti viene assegnato un numero automatico che ci aiuterÓ a identificarli dopo.

Diamo uno sguardo alle opzioni globali dei men¨:

Button preview ti indica quale colore vedrai, selection color (cosa vedrai sullo schermo se il pulsante Ŕ stato selezionato) o action color (cosa vedrai quando premi enter sul telecomando).

View Layer indica quale livello vedrai, puoi selezionare solo il background, la Subpicture (questo Ŕ il template di overlay) o entrambi.

Puoi anche settare l'aspect ratio in accordo con i tuoi men¨.

Ora diamo uno sguardo alla mappatura dei colori, colormapping:

Come puoi vedere, il rosso nel file di overlay delle subpicture Ŕ mappato come colore nero. La barra di scorrimento rappresenta il livello di trasparenza. 15 significa opaco, 0 significa completamente trasparente.

Siccome noi abbiamo 2 colori nel men¨ principale di overlap dobbiamo configurare solo nero e bianco. Come puoi vedere, ho settato i colori delle subpicture associati a nero nei sottotitoli a blue ma cosý trasparente da non vedere il pulsante per tutta la sua lunghezza quando non Ŕ attivato, questo va bene quando abbiamo un testo scritto sul men¨ di background. Poi, quando il pulsante Ó selezionato ho dato una trasparenza di blue notte e quando il pulsante Ŕ stato premuto, ho dato una trasparenza di mezza opacitÓ del colore grigio.

Per il bianco ho solo settato la subpicture ad una trasparenza totale. Siccome non ci sono pulsanti nell'area bianca, non ho settato i colori per Button selection e Button action. Ma per dimostrare come i colori delle Subpicture sono affetti, permettimi di scorrere il cursore sulla barra scorrevole del Color Map 4 verso sinistra:

Come puoi vedere il background diventa rosso e dovrebbe essere completamente rosso se faccio scorrere il cursore sulla barra scorrevole tutto a destra.

Puoi avere Maestro in configurazione di auto-set andando nel foglio Advanced e selezionando auto assign. Poi ritorni indietro qui per vedere cos'Ŕ cambiato.

La sezione di navigazione Ŕ ci˛ che ci interessa. Se il numero 1 Ŕ nel centro, significa che stiamo osservando la configurazione del pulsante 1. Premendo up o down sul telecomando andremo al pulsante 3, premendo left o right al pulsante 2. Scrolliamo su per vedere dov'Ŕ il  pulsante e se no ho sbagliato tutto.

Poi vai nel controllo di playback. Qui puoi vedere come il men¨ si comporta. Siccome questo Ŕ un men¨ animato, vogliamo che cicli. Muovi il cursore della barra di scorrimento nel punto in cui tutte le opzioni del men¨ diventino visibili per la navigazione.

Questo lavora nel seguente modo: La prima volta il men¨, inizia il playing dall'inizio. Una volta raggiunto il punto che abbiamo settato sopra, i pulsanti diventano visibili, (in altre parole, i template di overlay dei sottotitoli saranno attivati e puoi navigare nel men¨, prima di ci˛ non puoi fare nulla). Una volta che il men¨ ha raggiunto la fine, inizierÓ il playing di nuovo a partire dal punto in cui sono abilitato a fare delle selezioni nel men¨ (NdT. punto in cui le opzioni di selezioni del men¨ sono di nuovo attive).

Ultimo, ma non meno importante da non dimenticare, di importare il relativo file audio soundtrack del men¨. Il men¨ principale Ŕ finito.

Ora andiamo a creare il men¨ di selezione lingue. Questo men¨ ha le seguenti opzioni: Seleziona la traccia audio, seleziona la traccia dei sottotitoli o disattiva i sottotitoli. Come al solito hai bisogno di maschere di overlay per i sottotitoli che corrispondano alle scritte nel men¨. Questa volta abbiamo men¨ statici, cosý setta l' End state nel foglio di playback control a Still.

Puoi aggiungere un nuovo men¨, cliccando con il tasto destro sulla cartella men¨ a sinistra dello schermo e selezionando Add new menu.

Puoi assegnare al nuovo men¨ un nome e facendo un doppio click su di esso comparirÓ la finestra con il men¨ creato, poi drag and drop le rispettive immagini di background sulla finestra di creazione men¨.

Poi drag and drop il file di overlay dei sottotitoli sul men¨, setta la mappatura dei colori, poi seleziona il primo pulsante.

Ora andiamo nel foglio Buttons e associamo il file audio Inglese ad esso.

Nel mio caso questo Ŕ il primo flusso audio. Seleziona il primo pulsante e associa il 2nd file audio ad esso.

Poi seleziona il pulsante per i sottotitoli in Inglese e questa volta vista, Set Subtitle to piuttosto che Set Audio to. Setta lo stream numero 1 e vista On. Per i pulsanti dei sottotitoli in Francese dobbiamo fare la stessa cosa, ma selezionare Set Subtitle to stream numero 2. Finalmente il pulsante per la disattivazione dei sottotitoli, settato come Set Subtitles To 1 ma bisogna togliere il visto a On, il quale disabilita effettivamente i sottotitoli.

Ultimo, ma non meno importante Ŕ la possibilitÓ di ritornare al men¨ principale, cosý definisci un pulsante, lo selezioni, poi con il tasto destro cliccaci sopra, dal dropdown menus selezioni Menus -> Menu1 (il quale Ŕ il mio men¨ principale) -> Menu1: Button1.

Questo permetterÓ di ritornare al men¨ principale e selezionare il pulsante 1 che diventerÓ il pulsante di default (questo dovrebbe essere il pulsante di inizio film). Puoi settarlo a qualsiasi pulsante o a nessuno.

Creiamo ora  il men¨ con la selezione dei capitoli. Crea un nuovo men¨ come di solito, portalo in primo piano e drag and drop i sorgenti bitmap qui.

Come puoi vedere Ŕ leggermente pi¨ complicato, ha in totale 15 pulsanti.

Dopo aver disegnato tutti i pulsanti, seleziona uno dei pulsanti delle scene, fai click con il tasto destro, seleziona Movies -> Movie1 -> Movie1:Chapter1, e ripeti questo per ogni altro capitolo (sicuramente li vorrai collegarli ai rispettivi capitoli piuttosto che al capitolo 1).

Collega il pulsante di Inizio Film al primo capitolo anche, e il pulsante di Fine, i crediti, all'ultimo capitolo. Collega anche il pulsante di men¨ principale al men¨ principale come fatto prima per il men¨ audio.

Se non hai altri men¨ di selezione capitoli, tuttavia non puoi collegare questi pulsanti. Ho creato un pulsante per 1-6 pure, cosý sarÓ visibile quando le pagine dei capitoli cambieranno, al momento questo pulsante non verrÓ mappato a nessuna azione..

Ora diamo uno sguardo all'immagine che contiene l'overlay per i sottotitoli per questo caso:

Come puoi vedere, ho optato per diversi colori in questo caso.

Puoi chiaramente vedere quale parti dello schermo saranno evidenziate. Ora diamo uno sguardo alla mappatura dei colori:

Il 4th colore del sottotitolo dovrebbe essere bianco di certo, il quale Ŕ settato a trasparente in ogni caso. La parte rossa Ŕ per selezionare il capitolo corrente e mostrata in rosa sullo schermo, ma dopo l'ho azzerata. Cosý quando il capitolo Ŕ selezionato apparirÓ con i bordi grigio scuro intorno, e quando sarÓ attivo avrÓ i bordi verdi, entrambi non pienamente opachi. Il pulsante 3 in basso sarÓ blu e grigio come di solito e i pulsanti di selezione delle pagine dei capitoli saranno leggermente verdi.

Dopo aver creato questo primo men¨, dovrai creare molti alti men¨ di selezione capitoli. Siccome essi conterranno generalmente gli stessi pulsanti, ma con differenti mappature, c'Ŕ un modo per duplicare i men¨. Dalla finestra di project overview dovrai selezionare il primo men¨ capitolo, click con il tasto destro e seleziona duplicate menu.

Questo creerÓ un copia 1 a 1 del men¨ che hai appena creato. Ora fai doppio click sul nuovo men¨, drag and drop il nuovo background e assegna tutti i pulsanti.

Ripeti la procedura per ogni men¨ di selezione capitolo. Certamente, puoi anche cancellare i pulsanti dai men¨ duplicati.

Una volta che hai creato tutti i men¨ di selezione capitoli, puoi anche collegarli tra di loro come mostrato prima quando ho collegato i men¨ lingue al men¨ principale.

Poi, vorrai anche collegare gli altri pulsanti del men¨ principale a puntare il primo capitolo del film, il men¨ lingue e il primo men¨ di selezione capitoli rispettivamente.

Ora, dobbiamo fare un duro lavoro di assegnazioni. Per ora il nostro disco non partirÓ comunque. Voglio che il disco parti con il men¨ principale. Per fare questo, fai doppio click sulla cartella command sequences nella parte sinistra dello schermo.

Ho configurato come First Play il men¨ principale cosý il disco mostrerÓ il men¨ principale all'inserimento. Ho configurato anche il pulsante Title menu al men¨ principale. Come puoi vedere ci sono molte configurazioni da fare. Puoi configurare qualsiasi tasto per qualsiasi situazione.

Se clicchi con il tasto destro in questo schermo e selezioni Show advanced sources, puoi configurare perfino molto ma molto di pi¨ di ci˛ che Ŕ veramente necessario.

Qui un'altro esempio, mostra la nostra mappatura dei pulsanti per la selezione del men¨ dei capitoli:

L'ultimo pensiero che vogliamo fare, sono le restrizioni per l'interazione con l'utente. Per questo caso, non ha senso che l'utente pu˛ premere il pulsante audio durante un men¨, o vogliamo che il solo men¨ che pu˛ essere chiamato durante il playback Ŕ il men¨ principale, etc.

Per applicare ci˛ al filmato principale, selezionalo nella parte sinistra dello schermo, poi click con il tasto destro e seleziona properties.

Ho disabilitato un mucchio di queste opzioni, che penso non siano molto utili durante il playback del filmato principale.

Qui puoi anche vedere come Disney ha fatto il fastidioso blocco del cambio audio. Basta selezionare Audio Stream Change e avrai un ritorno al men¨ principale per il cambio di lingua.

Poi, ripeti questi passi per ogni men¨, ma ci dovrebbero essere perfino pi¨ restrizioni. Praticamente visto ogni cosa, ma le chiamate al Root Menu e per il main menu ho disattivato ogni cosa.

Prima di compilare il tuo progetto, devi fare un preview.

Per il preview premi il  pulsante pi¨ a destra dalla lista mostrata sotto. Se non hai una scheda hardware o un software player DVD compatibile con Maestro installato, non otterrai nessun preview playback ma puoi testare la navigazione dei men¨ statici.

Questi sono i principali controlli. Movie Navigation, stream selection and Menu Navigation saranno disattivati se non hai un playback adeguato, ma puoi premere il pulsante first play e i tuoi men¨ saranno mostrati.

Puoi cambiare i men¨ cliccando sullo schermo proprio sui pulsanti.

Nella parte advanced del preview puoi vedere pi¨ opzioni. Per questo caso puoi verificare qui, se selezionando una differente traccia audio via men¨, ha realmente effetto, o se puoi abilitare o disabilitare i sottotitoli via men¨..

Una volta che hai verificato che ogni cosa lavori come desiderato puoi compilare il progetto cliccando sul pulsante rapido con il codice a barre (2nd da sinistra) della barra dei strumenti:

Vedrai il risultato della tua compilazione in una piccola parte dello schermo in basso a sinistra. Una volta che ha finito la compilazione, premi sul pulsante CD per creare un'immagine del tuo DVD che verrÓ scritto dal tuo software di masterizzazione DVD. Dipende dal tuo hardware, Maestro pu˛ anche scrivere direttamente l'immagine sul disco. E' anche possibile Masterizzare i files compilati.

Grazie a The Incredible Bulk per la presentazione del corso di base di Maestro che ho usato come base per questa guida. I crediti per la scoperta della lista capitoli va a Eyes'Only.

Questo documento Ŕ stato aggiornato l'ultima volta il 09/07/02

Guida tradotta da *django* il 27/03/03