VCD e SVCD su DVD-Rs

I DVD-Rs offrono 4.7 miliardi di bytes di spazio, abbastanza da mettere una coppia di film in formato SVCD o di VCD . DVD-Rs economici funzionesebbero bene per questa operazione come quelli piu costosi con la sola differenza che alcuni DVD players non riescono a leggerli, e quindi i DVD-Rs sono ancora molto costosi, lascio a voi la scelta.

I DVDs supportano Risoluzini VCD e Mpeg-1. Inoltre supportano l'audio di mpeg1 layer2 (mp2) in PCM o AC3 . Il SVCD non è supportato ma ci sono trucchetti che lo rendono utilizzabile senza doverlo convertire. Ma se state facendo un DVDrip vi suggerisco fortemente di creare un DVD puro. Usando CCE potete raggiungere risultati molto buoni con bitrates medi che sono paragonabili a SVCD senza problemi di incompatibilita' - non tutti i Players possono leggere SVCD su DVD-Rs correttamente - e il tetto massimo del bitrate gli lascerà una quantità ampia di bits per visualizzare persino le immagini piu difficili, potendole encodare con buona qualita.

Avrete bisogno dei seguenti programmi per questa guida:

TMPG
VCDGear
DVDPatcher
BeSweet e GUI

Punto 1: Prepare il tutto.

Nel caso avete gia masterizzato un VCD avrete una coppia di files AVSEQ01.DAT, una per ogni CD . copiatele sul vostro harddisk, Poi aprite VCDGear. Se avete un VCD come .mpg; mentre se avete un SVCD copiate i files sull vostro harddisk e non usate il VCDGear.

Usate il tasto load per selezionare il vostro file .dat, poi selezionate dat- > MPEG dall'elenco Extraction/Conversion, selazionate Fix MPEG errors ed avviate la conversione.

Ripetete questo passo per tutti i files .dat che avete.

Ormai avete una serie di files AVSEQ01.MPG. Se avete un programma di authoring che permette di collegare le sequenze video allora potete saltare il punto seguente, altrimenti dovrete unire tutti i files MPEG per ottenerne uno singolo. Specialmente i programmi DVD authoring poco costosi non supportano track appending allora dovrete selezionare manualmente la parte del film che era sul secondo/terzo disco dal menu e non è molto divertente.

Punto 2: Collegare e spezzare

TMPG è il programma più facile per questo. Se questo non funziona dovrete ricorrere ai programmi come Myflix, M1-edit, mpegvcr per Mpeg-1 o M2-edit/mpeg2vcr per Mpeg-2. Questi programmi sono fuori della portata di questa guida.

Aprite TMPG, selezionate File - MPEG Tools e cliccate su Merge&Cut .

Caricate tutti i files in ordine, selezionate un nome per output, poi premete il tasto run. Ci vorra' un bel pò e TMPG vi sembrera' come se fosse bloccato, ma poi potrete vedete il file di uscita crescere tutt'un tratto. Una volta che il il concatenamento è completato cliccate simple demultiplex .

Selezionate il file che avete creato come input file, poi cliccate Run to demultiplex. Ancora una volta TMPG si comporterà come se fosse bloccato.


Punto 3: Rinominare e trucchetti per MPEG-2

Ora avete un file audio mp2 ed un file .m1v (VCD) o .m2v (SVCD). Rinominate il file .mp2 in .mpa. Così per esempio se il file era test.mpg ora avrete un file test.m2v e un'altro test.mp2 e voi dovete rinominarlo da test.mp2 a test.mpa. È fondamentale che il nome prima del punto di estensione dell'audio e del video siano uguali poichè serviranno per usare i nostri programmi (che useremo più avanti in questa guida).

Se avete un SVCD dobbiamo prendere in considerazione un'altra cosa: SVCD non è compatibile con il DVD. Tuttavia, se il vostro player può leggere un SVCDs dovrebbe maneggiare anche i DVDs creati da SVCD, ma il programma di authoring si rifiuterà di caricare files Mpeg-2. Di conseguenza dobbiamo fare in modo che il programma creda che i files video abbiano una dimensione valida quando li caricate. Per fare in modo che questo succeda aprite DVDPatcher e caricate la vostra file Mpeg-2.

Tutto quello che dovete cambiare è indicato a sinistra. La risoluzione verticale può essere lasciata com'è, ma dovete cambiare la risoluzione orizzontale da 480 a 352.


Assicuratevi che First header only sia abilitata, poi cliccate Patch now! Questo è tutto quello che dovete fare affinchè il programma accetti il video del SVCD.


C'è un'altra cosa da non dimenticare: Dopo aver caricato il file Mpeg-2 nel programma , o in generale prima che compiliate il vostro progetto, dovrete avviare DVDPatcher e resettare il formato orizzontale a 480. Non vi dimenticate di fare questo!

Punto 4: Re-encoding l'audio

Mi dispiace ma non c'e' niente da fare. VCDs e SVCDs sono fatti per usare audio a 44.1KHz e questo tasso di compressione non è permessa sui DVDs. Se avete letto i miei consigli su 48KHz nelle guide di ( S)VCD e non saperete già cosa fare. Ma se il vostro è un (S)VCD dovete farlo - e perderete un po' di qualità nel processo.

Ciò che segue spiega come creare un file di 48KHz in mp2. Se volete creare un file AC3 a 2 canali guardate la guida AC3Machine guide poi andate al Punto 5.

Aprite il programma BeSweet GUI.

Settate il path di BeSweet.exe, il vostro file input .mp2 e la path col nome per il file dell'output.


Assicurisi di cliccare use MPA Decoder, insieme al Downconvert Sample Rate (che è abbastanza stupido poichè stiamo facendo un upsample piuttosto che un downsample) per finire selezionate MP2 output dalla lista.


Infine dovete configurare SSRC in modo da ottenere il giusto output samplingrate. Cliccate sopra il tasto SSRC a sinistra della finestra.

Configurate il Sampling Rate... e mettetelo su 48000. Infine cliccate sopra il tasto 2Lame e regololate il bitrate per l'output. Tenete presente che non ha senso usare un bitrate che è superiore a quello originale. Poi tornate indietro nella parte di BeSweet in GUI e cliccate il tasto MP2 - > MP2 per avviare l'encoding.


Se avete problemi potete decodificare l'MP2 in WAVa usando Winamp, poi encodate il .WAV in un mp2 48KHz usando BeSweet.

Una volta che avrete finito otterrete un bel DVD in Mpeg-1 con audio layer2 . Naturalmente, potete decodificare il mp2 ed encodarlo in un AC3 ma poichè non ci sono programmi di codifica AC3 gratis sul mercato e non fa molta differenza tra AC3 o MP2 non ha molto senso fare la conversione.

Punto 5: Creare il DVD

Ormai le vostre fonti sono pronte per essere caricate in un programma per DVD . Ho scelto SpruceUp per dimostrare come creare un DVD. Naturalmente ci sono altre opzioni ma SpruceUp è molto semplice ed io non voglio usare DVD encoder di alta qualita.