OagMachine - AAC e Ogg Vorbis Encoding

OagMachine è un programma che fornisce un'interfaccia "user friendly" per BeSweet, e ci permette di effettuare conversioni dai formati AC3/DTS/WAV/MP2/MP3/VOB in AAC / Ogg Vorbis. È indispensabile che BeSweet sia estratto nella stessa cartella di OagMachine e che si installino anche gli Ogg DirectShow Filters o semplicemente che si copino le ultime versioni delle librerie Vorbis e libmmd.dll sempre nella cartella di BeSweet/OagMachine per poter avere l'output anche in Vorbis. Se vi interessasse avere come formato in uscita l'AAC, dovrete avere installato nel computer una versione funzionante di Nero 6 (Lo so che è un po' bizzarro aver bisogno di un programma per masterizzare per poter codificare l'audio, ma Nero 6 offre probabilmente l'encoder AAC migliore del momento). Cercate i files di Nero in questione (Sono nella cartella C:\Programmi\File Comuni\Ahead\AudioPlugins se avete fatto un'installazione normale su una versione Italiana di Windows) e copiate i 3 files (Aac.dll, aacend32.dll e NeroIIP.dll) nella vostra cartella di BeSweet (Io comunque il file NeroIIP.dll non l'ho trovato affatto, credo sia un errore della guida originale. Ho trovato invece, nella cartella C:\Programmi\File Comuni\Ahead\Lib il file NeroIPP.dll e copiandolo nella cartella di BeSweet/OagMachine tutto funziona alla perfezione... ndt).

La guida vi mostrerà un esempio partendo da un file AC3. Se avete un altro tipo di file di input, la GUI (L'interfaccia grafica di OagMachine, ndt) selezionerà automaticamente "Boost" e "OTA Gain" per sostituire il DRC e il gain di Azid e voi dovrete soltanto impostare i parametri relativi al bitrate/qualità. Le opzioni che solo raramente risultano necessarie sono scritte in grigio, il resto è in verde. Se avete un input di tipo DTS, sarà necessario anche azidts (E i suoi prerequisiti, che sono descritti nel pacchetto di AzidTS).

Una volta che avete avviato OagMachine, indicate le corrette posizioni di BeSweet.exe e del file di input. L'output avrà automaticamente lo stesso nome dell'input, ma differente estensione (.mp4 per un file AAC e .ogg per un file in OGG Vorbis). Se avete un input di tipo DTS, assicuratevi di configurare correttamente anche il percorso di azidts (E di avere l'ultima versione di BeSweet.dll, che potrete scaricare dalla homepage di DSPGuru).

Ora configurate le opzioni di downmix. Sono essenzialmente gli stessi settaggi che ci sono nella gui di Azid/BeSweet. Tutto quello che dovete settare è "LFE to LR Channels" a -3db e lasciare tutto il resto disabilitato.

Dopo di che le opzioni generali (Overall Settings):

Channels Mode vi permette di settare il formato in uscita. Surround2 significa che avrete un downmix ottimizzato in Dolby Pro Logic II, surround significa invece che avrete un file codificato in Dolby Surround (che è l'opzione di default). Stereo vi renderà in uscita un semplice file stereo, come 5.1 vi darà un output AAC/OGG Vorbis a 6 canali. Nel caso utilizziate quest'ultima opzione, utilizzate "5.1 (new)" per avere un mapping dei canali corretto, a meno che non stiate usando una versione vecchia di Nero.

Ricordatevi che dovrete avete una scheda audio con output analogico 5.1 per poter usare files AAC/Vorbis in 5.1.

Settate Dynamic compression su Normal per avere lo stesso dynamic range che avete quando riproducete un DVD sul vostro PC o sulla vostra TV.

Usate Normalize to 100% of MaxGain per assicurarvi di non dover alzare il volume durante l'ascolto dell'output. Attivare HybridGain applicherà un gain di 10dB e il resto del possibile gain verrà applicato dopo l'encoding (Così sarà necessaria una sola passata anziché due). Al momento, questa opzione funziona solo per l'output in OGG Vorbis (Ma dovreste usarla). In modalità AAC, l'audio viene processato in due passate, indipendentemente dal fatto che l'HybridGain sia selezionato o no.

Se siete interessati al SuperEqualizer, leggete questo thread.

Ultimo, ma non meno importante, abilitate "Set Delay to" . Il valore verrà automaticamente inserito nel relativo campo, quindi non dovrete fare nessuna correzione (Ma è sempre meglio ricontrollarlo a mano... ndt). Questo funziona anche per gli input di tipo VOB tra parentesi...

Change Framerate è necessario solamente se volete convertire un film in PAL in NTSC (25000 -> 23976) o da NTSC in PAL (23976 -> 25000).

Ora configuriamo il formato di uscita (Output Format).

Per l'Ogg Vorbis, dovete solo selezionare il fattore di qualità, tra 1.0 (qualità migliore) e 0.0. OagMachine vi mostrerà quale bitrate approssimativo corrisponde alla qualità selezionata.

Visto e considerato che il Vorbis è decisamente meglio dell'MP3, potrete tranquillamente scendere a bitrate inferiori di 128kbit/s ma 64kbit/s dovrebbero essere il limite minimo per un audio in Vorbis a 2 canali.

Per l'AAC encoding ci sono più opzioni:

Usando un encoder esterno, dovrete usare la sua finestra di configurazione per configurare l'output, quindi abilitate "Show Configuration Dialog" . Altrimenti verranno utilizzati i valori di default dell'encoder (Potrete cambiarli avviando Nero, e dal menù File - Preferenze - Ricerca Plug-In... e dal tab "Encoders" fare doppio click su MP4 Advanced Audio Codec). La configurazione viene salvata, quindi a meno che voi non vogliate cambiare qualcosa, potrete disabilitare quest'opzione a partire dalla seconda sessione di encoding in AAC.

Settare Plugin Path dovrebbe abilitare l'uso dell'encoder AAC di nero senza aver copiato le DDL, ma non posso assicurarvi che funzioni.



Ed ecco qui la schermata di configurazione dell'encoder AAC:

Potete scegliere uno dei settaggi predefiniti oppure di configurare manualmente l'encoder.

Il profilo Internet VBR è sicuramente una buona scelta per una traccia audio a 2 canali.

Dovreste poi lasciare "Encoder Quality" ad High per avere più qualità a discapito della velocità di encoding.

Riguardo ai profili AAC: Se usate il profilo ad alta efficienza (HE) dovrete avere un decoder che sia capace di gestire questo speciale modo di codifica. CoreAAC, o il 3viX decoder possono tranquillamente gestire il formato, quindi usatelo tranquillamente nei vostri film se avete uno di questi decoder installati. Molti player hardware che supportano l'AAC al giorno d'oggi possono gestire solo i profili a bassa complessità (LC) e ciò significa che avrete una qualità audio pessima.

Indipendentemente da ciò che configurerete, tenete bene a mente che l'AAC, e in particolare con il profilo HE, sono MOLTO più efficienti dell'MP3, quindi non dovrete utilizzare lo stesso bitrate per ottenere gli stessi risultati di qualità.


Se dovete assolutamente effettuare il downsampling, dovrete abilitare anche la casellina "Set Sampling Rate to" in modo che venga utilizzato l'SSRC per fare il downsampling dell'audio. Per l'output AAC, al momento si suggerisce di fare il downsample per prevenire certi problemi di playback. Per motivi che non sono ancora chiari al 100%, l'output a 48KHz, usando Nero come encoder esterno, non sembra lavorare come dovrebbe, e il downsampling è l'unica soluzione per ottenere un file di uscita codificato correttamente (Sempre che vogliate chiamare il downsampling una soluzione...).

A seconda del formato di uscita desiderato, dovete ora premere il pulsante "Give me AAC!" O "Give me Ogg!" per iniziare l'encoding. Una volta completato il processo, o se qualcosa non funziona bene, il blocco note di Windows vi mostrerà il file di log. In caso di problemi, assicuratevi di postare il file di log unitamente alla descrizione del vostro problema

Infine, ora può darsi che siate un po' confusi circa l'output in AAC e in Vorbis. Potrete contare sul pulsante che vi dice che tipo di formato otterrete, o sull'estensione (.ogg per Ogg Vorbis, .mp4 per AAC) del file in uscita o sul colore della parte della parte della finestra di configurazione Vorbis/AAC (Quello selezionato è in giallo, l'altro è blu) ma non c'è nessun modo esplicito per specificare il formato di uscita. Di default, l'output viene fornito in Ogg Vorbis. Se volete cambiarlo, semplicemente clickate sul checkbox appropriato "MP4-AAC" anziché "Ogg Vorbis" . Per tornare indietro, clickate su "Quality" nel box della configurazione per l'Ogg Vorbis.

>> INDIETRO

Questo documento è stato aggiornato per l'ultima volta il 24 Novembre 2003.

L'ultima revisione della traduzione è stata effettuata Ven 09 Jan 2004, h10:06